Vaccini obbligatori - consegna documentazione o autocertificazione

Com’ è noto il Parlamento ha approvato la legge del 31 luglio 2017, n. 119, recante "Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di controversie relative alla somministrazione di farmaci". A questo proposito il MIUR ha emanato la C.M. n. 1622 del 16.08.2017 che esplica la suddetta legge e indica alle scuole ed alle famiglie le scadenze per la presentazione della documentazione o dell'autocertificazione in merito alla propria situazione vaccinale da parte degli allievi e del personale docente ed ATA.

Al fine di comprendere meglio l’intero procedimento si allega la citata circolare e se ne riporta un breve estratto:

 

  1. L’obbligo vaccinale vale sia per l’iscrizione ad asili nido e scuole dell’infanzia nella fascia d’età 0-6 anni, sia per l’iscrizione alle scuole primarie e secondarie di I grado, nonché per i primi due anni delle secondarie di II grado, ovvero fino ai 16 anni di età.
  2. Sono esonerati dall’obbligo i ragazzi immunizzati per effetto della malattia naturale, per averla già contratta, o quelli che si trovano in specifiche condizioni cliniche. In questo caso, la vaccinazione può essere posticipata. Per i soggetti immunizzati che hanno già avuto una delle malattie infettive previste, l’obbligo vaccinale potrà essere assolto con vaccini in formulazione monocomponente, senza l’antigene della malattia già contratta.
  3. Dall’anno scolastico 2017/2018 la presentazione della documentazione vaccinale costituisce requisito d’accesso alle scuole dell’infanzia. La suddetta documentazione deve essere prodotta dai genitori alla Scuola entro il 10 settembre 2017.
  4. Per le scuole primarie, la secondaria di primo grado ed il biennio della secondaria di secondo grado la documentazione o l'autocertificazione andrà prodotta entro il 31 ottobre 2017.
  5. Chi presenterà l’autocertificazione al posto della fotocopia del libretto delle vaccinazioni, avrà tempo fino al 10 marzo 2018 per la presentazione della documentazione che comprovi l’avvenuta vaccinazione dell’allievo.
  6. In caso la mancata presentazione della documentazione prevista nei termini fissati, non determina la decadenza dell’iscrizione né impedisce la partecipazione all’Esame di Stato per gli allievi che frequentano scuola secondaria di secondo grado.
  7. Se i genitori non vaccinano i figli, il dirigente scolastico dovrà segnalare la violazione all’Azienda sanitaria locale. L’ASL contatterà il genitore per un colloquio, indicando modalità e tempi delle vaccinazioni da eseguire. Se il genitore non provvederà nei tempi indicati, l’ASL contesterà formalmente l’inadempimento. In questo caso è prevista per i genitori una sanzione da 100 a 500 euro.
  8. Per tutto il personale scolastico la documentazione o l'autocertificazione andrà prodotta in segreteria entro il 16 novembre 2017.

 

Per facilitare la compilazione dell'autodichiarazione sono stati predisposti dei  modelli che le Famiglie (allegato 1) ed il Personale scolastico (allegato 2) possono compilare ed inoltrare alla scuola già firmati per e-mail a gois002002@solskicenter.net  con fotocopia di un documento di identità, oppure firmare personalmente in presenza del personale di segreteria.

 

Per maggior completezza  si riportano alcune informazioni generali.

Si ricorda che allo stato attuale i 10 vaccini obbligatori sono:

  • anti-poliomelitica, anti-difterica, anti-tetanica, anti-epatite B, anti-pertosse, anti-Haemophilus B, l’anti-morbillo, anti-rosolia, anti-parotite e anti-varicella.

Sono esclusi dall'obbligo, ma raccomandati: l’antimeningite B e C, antipneumococcica e antirotavirus.

 

Nasce l’Anagrafe nazionale vaccini, nella quale sono registrati tutti i soggetti vaccinati e da sottoporre a vaccinazione, le dosi e gli eventuali effetti indesiderati. Previsto anche un piano di Vaccino-vigilanza e campagne informative.

 

Per il personale scolastico i vaccini non sono obbligatori, ma altamente raccomandati, in particolare per evitare il rischio di contagio durante l'inizio di una possibile gravidanza.

 

Il Ministero della salute ha redatto un fascicolo esplicativo sull’obbligo delle vaccinazioni. Nel fascicolo vengono riportate le principali informazioni relative alla copertura vaccinale, all’importanza delle vaccinazioni e agli obblighi delle famiglie e delle scuole. Il fascicolo è allegato in visione.

 

 

 

 

 

Il Dirigente Scolastico reggente

                                                                                                                   dott. Elisabetta Kovic

                                                                                                                 (il documento è firmato digitalmente)